INCONTRO UFFICIALE DEL COMMISSARIO E DEL SUO STAFF DI UFFICIALI CON LA DIREZIONE AMBIENTE DELLA COMMISSIONE UE

12 dicembre 2019

INCONTRO UFFICIALE DEL COMMISSARIO E DEL SUO STAFF DI UFFICIALI CON LA DIREZIONE AMBIENTE DELLA COMMISSIONE UE

“Parlare vuol dire capirsi, capire vuol dire risolvere e risolvere vuol dire ridurre la sanzione e disinquinare le discariche in infrazione questo è lo scopo dell’incontro ogni anno con la Commissione Ue”

Roma, 10 dicembre  –  Il Commissario unitamente agli Ufficiali della Struttura, si è recato dalla mattina presto del  10 dicembre in missione a Bruxelles (BE) al fine di effettuare, con le Autorità della Commissione preposte al vaglio dei dossier di espunzione, un attento punto di situazione annuale sulla procedura di infrazione UE 2003/2077 – Causa C-196/13. I vertici di riferimento del mandato sono il Direttore e relativo staff dell’Unità delle Infrazioni Europee della Direzione Generale Ambiente dell’Unione nonchè i relatori della Rappresentanza Italiana presso l’Unione e presso l’Ambasciata Italiana a Bruxelles.  

Così il Gen. Vadalà spiega la necessità di incontrare l’equipe della Direzione Ambiente: “è opportuno,  necessario e apprezzato effettuare un aggiornamento annuale al fine di esporre i risultati, illustrare le attività in corso, ricevere feedback e supporto sull’operato della missione nonchè prendere indicazioni al fine di migliorare l’azione complessiva, abbiamo portato alla commissione un fascicolo fotografico di 10 casi risolti, con il prima, il durante e il dopo i lavori di risanamento ambientale e bonifica.

Continua il Commissario: “Il rapporto annuale che teniamo con il personale del team di riferimento della DG Ambiente europea è un appuntamento per noi davvero fondamentale al fine di poter definire meglio la procedura sanzionatoria” conclude “Infatti parlare vuol dire capirsi, capire vuol dire risolvere e risolvere vuol dire ridurre la sanzione e disinquinare le discariche in infrazione. Questi sono gli obiettivi emergenti dell’incontro periodico annuale con la Commissione Ue”.

L’intensa giornata di incontri, terminata alle 23, si è conclusa con il rientro in sede a Roma negli uffici del CUFA (Comando Carabinieri Unità Forestali Agroalimentari) ed un breve briefing delle indicazioni ricevute dalle autorità dell’Unione Europea.

Ufficio Comunicazione – Struttura di supporto al Commissario

Magg. CC amm. RT Alessio Tommaso Fusco

segreteria.bonifiche@governo.it         06/4665 7076-77

Torna all'inizio del contenuto