Firmato il protocollo di collaborazione con il Consiglio Nazionale degli Ingegneri

11 aprile 2019

Roma, 11 apr – Il Commissario e il presidente del Consiglio Nazionale degli Ingegneri Armando Zambrano firmano un protocollo di collaborazione per la promozione e lo sviluppo della legalità, della trasparenza, della sostenibilità ambientale e per l’innovazione tecnologica nell'attività di bonifica delle discariche abusive.

In  considerazione condivisa del fatto che lo sviluppo e il benessere del Paese non possa prescindere da un uso sempre più efficiente delle risorse ambientali, compresa la risorsa suolo, e che occorra agire in sinergia con le Istituzioni per porre in essere misure in grado di stimolare investimenti pubblici e privati diretti a rafforzare la tutela ambientale e il rilancio economico dei territori, il consiglio nazionale degli ingegneri partecipa al processo di sviluppo della società italiana capace di promuovere la crescita economica, sociale, civile e culturale del Paese e favorisce l’affermazione di una cultura d’impresa e di mercato nel Paese, improntata al pieno rispetto delle leggi e delle regole, partecipando a politiche di valorizzazione della cultura della legalità e di sostenibilità etico-sociale, economico-finanziaria, ambientale ed energetica, come leve competitive per lo sviluppo.

Il protocollo di collaborazione è così stipulato considerata altresì la necessità di promuovere, incentivare e diffondere le buone pratiche di collaborazione fra gli Organi Istituzionali e le associazioni portatori d’interessi, finalizzate all'innovazione, alle conoscenze e alla tutela dell’ambiente e del territorio per fornire un servizio alla collettivita’, attraverso la restituzione ai cittadini delle porzioni di territorio compromesse dall’errato utilizzo quali discariche non conformi e irregolari rispetto alla normativa europea e nazionale, che potranno finalmente essere restituite ai cittadini, riqualificate e bonificate.

Torna all'inizio del contenuto