Conferenza Stampa del Forum PoliEco Economia dei rifiuti

19 settembre 2017

 Napoli 19 sett: Nella mattinata odierna si e' tenuta a Napoli presso il Caffe' Gambrinus, la Conferenza Stampa di presentazione del Forum Internazionale PoliEco che trattera' nei giorni 22 e 23 settembre prossimi a Ischia, il tema del riciclo dei rifiuti plastici e della grave situazione creatasi nel corso degli anni nella regione Campania e nel nostro Paese.

 Il Commissario Straordinario Gen.B. CC Giuseppe Vadalà è intervenuto riaffermando l'’impegno del proprio mandato e presentando le azioni innovative finalizzate alle attivita' di bonifica in corso.

 <Negli anni 70/80 si smaltiva e si realizzavano discariche per "necessità", senza che le stesse ne avessero le caratteristiche; da allora, con successivi monitoraggi, sono rimaste prima 200 discariche, ridotte poi a 133 e ad oggi 77, su cui l'UE, con la nota sentenza della Corte di Giustizia, ha richiamato il nostro Paese evidenziando la necessita' che queste discariche realizzate in siti non idonei, non potessero più rimanere tali, - dice il Commissario riaffermando l'impegno ad attuare quanto previsto dalla sentenza del 2 dicembre 2014 con la quale, siamo stati condannati a pagare una multa importante di 39 milioni di euro circa ogni sei mesi, che grazie alle bonifiche effettuate si e' riusciti a ridurre agli attuali 16 milioni semestrali. L'obiettivo perseguito è quello di azzerare il più rapidamente e nella maniera migliore possibile questi siti> <La Campania - continua il Commissario -– negli scorsi mesi, è riuscita a bonificare 15 siti, realizzando una grande performance che anche la Commissione Europea ha voluto sottolineare; il lavoro continua sugli otto siti che ancora rimangono di cui uno in provincia di Salerno e sette in provincia di Benevento; l'incarico deve essere di finalizzatore delle discariche più difficili da bonificare, in modo che non diano più problemi alla salute dei cittadini, alla salubrità dell'ambiente, e far sì che questi territori vilipesi siano restituiti risanati alla cittadinanza.>

Il Commissario ha poi sottolineato l'importanza della collaborazione tra Regioni, Comuni e Istituzioni, circuito virtuoso che accelera l'efficacia degli obiettivi da raggiungere.

Il Commissario ha poi sottolineato l'importanza della collaborazione tra Regioni, Comuni e Istituzioni, circuito virtuoso che accelera l'efficacia degli obiettivi da raggiungere.

 

Torna all'inizio del contenuto